AGEISMO: COS’E’ ?

Si definisce ageismo ogni forma di pregiudizio e svalorizzazione ai danni di un individuo o di un’intera categoria (le persone anziane), in ragione dell’età.Ageismo

Quando in una delle forme dell’espressione umana (orale, scritta, grafica, fotografica, cinematografica, teatrale ecc.) l’età è usata in modo velatamente o esplicitamente offensivo ci troviamo di fronte all’ageismo. Ad esempio:

“Quando parlo con te mi dimentico l’età che hai”,

“Sei (come) un vecchio rimbambito”,

“Nonostante gli anni che ha si è laureata ! È proprio  brava !”.

L’ageismo trasmette l’idea che solo le persone che hanno un fisico funzionante siano “normali” e possano fare tutto. La realtà è diversa, in quanto l’abilità non è determinata solo dal nostro fisico. La società spesso impedisce alle persone di età matura di realizzare le proprie aspirazioni, costruire un futuro e vivere pienamente la vita. Chi riesce a superare queste sfide e a vivere secondo gli standard considerati “normali” viene – erroneamente – elevato a esempio da seguire o addirittura considerato un eroe.

COME SCONFIGGERE L’AGEISMO ?

1) Promuovere l’educazione e la sensibilizzazione per aumentare la consapevolezza sulle sfide e le capacità delle persone di età matura.

2) Sostenere politiche e leggi che garantiscano l’uguaglianza di opportunità e l’accessibilità in tutti gli aspetti della società.

3) Favorire la diversità e l’inclusione nei luoghi di lavoro e nelle comunità per creare ambienti accoglienti e equi per tutti.

COME REAGIRE DI FRONTE ALL’AGEISMO ?

Scrivete una mail a infolazio@atdal.it segnalandoci immagini, fotografie, opere, commenti, articoli ed in genere pubblicazioni, anche online, che possano costituire espressioni di ageismo. Contatteremo i responsabili e ne chiederemo la rimozione e/o la modifica.

ESEMPI DI AGEISMO (cliccare sul testo per il download):

“La TV si è mummificata – Repliche su repliche, palinsesti vuoti e una chiacchiera perenne. Il piccolo schermo è diventato il paradiso della terza età” (“Il Foglio”, 2-3 dicembre 2023)

Anche la facciata di casa vostra ha bisogno di un lifting ? (banner pubblicitario di un’impresa edilizia belga che usa la fotografia in primo piano del viso di una persona anziana)

Articoli Correlati

Tags

Condividi

468 ad

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Consenso dati personali
Inviando questo form accetto il trattamento dei miei dati come sopra descritto e ulteriormente spiegato nell'Informativa sulla privacy