La scomparsa di un galantuomo

La scomparsa di un galantuomo

L’11 Gennaio 2022 muore David Maria Sassoli  che ho conosciuto personalmente  nel 2009 in occasione della campagna elettorale per le europee  dove fu eletto con oltre 600 mila voti. Da  subito sono rimasto colpito dalla suo stile gentile, empatico, umile tipico degli uomini superiori. Il 7 aprile 2013 Sassoli si è candidato alle primarie del Partito Democratico per le elezioni a sindaco di Roma. Ho fatto parte del suo comitato elettorale  ed è stata un’esperienza entusiasmante  che si è conclusa purtroppo solo  con il secondo posto, davanti a Paolo Gentiloni, ma alle spalle del vincitore e futuro sindaco di Roma Ignazio Marino.  Da allora sono sempre rimasto in contatto con lui e la sua elezione di Presidente del Parlamento Europeo il 3 luglio 2019 con 345 voti mi ha riempito di gioia, i galantuomini non hanno bisogno di farsi avanti, sono gli altri, anche gli avversari,  a riconoscerne il valore. Numerosissime sono state  sono state le attestazioni di stima da parte di tutto il Parlamento Europeo e di quello italiano dopo la sua morte

In questo video il suo ultimo discorso che inneggia alla speranza, fatto ancora di più significativo in quanto l’aggravamento della sua malattia era già iniziato.

Breve biografia

La sua carriera inizia come giornalista televisivo nel 1992, come inviato di cronaca nel TG3. Nello stesso periodo collabora con il giornalista Michele Santoro nei programmi “il rosso e il nero” e “Tempo reale”. Nel 1996 conduce la trasmissione pomeridiana Cronaca in diretta, su Rai 2. Nel 1999 entra nella redazione del TG1 in qualità di inviato speciale. Nello stesso anno gli viene affidata la conduzione di Prima, rotocalco quotidiano del TG1. Al termine della stagione diviene conduttore del TG1 dell’edizione delle 13:30 e successivamente di quella delle 20. Con l’avvento della direzione di Gianni Riotta, nel 2007 Sassoli diventa vicedirettore del telegiornale, nonché dei settimanali di approfondimento Speciale TG1 e Tv7. Nel 2004 viene eletto Presidente dell’Associazione Stampa Romana.

Nel luglio 2015 l’on. Sassoli, allora vice presidente del Parlamento Europeo, partecipò al convegno conclusivo del progetto formativo Labirintus con un breve ma efficace intervento, dal min. 10 al min. 24 di questo filmato:

Buona visione.

A cura di Dario Paoletti

271807011_10161837004341164_5144784898531501005_n

David Sassoli giovanissimo partecipa nel 1989 alla distruzione del muro di Berlino

read more

Articoli Correlati

Tags

Condividi